Oltre la siepe. Una storia di malattia e di cura. La testimonianza di L.

Tutti i dolori sono sopportabili se li si fa entrare in una storia Karen Blixen Ricevo e pubblico questa testimonianza che mi ha molto commossa, è una storia autentica che abbiamo reso anonima per proteggere l’identità della persona che l’ha prodotta. Molto spesso, purtroppo, nei reparti ospedalieri medici e personale sanitario dimenticano che le persone non sono soltanto la malattia che li ha colpiti ma … Continua a Leggere Oltre la siepe. Una storia di malattia e di cura. La testimonianza di L.

Ho un tumore - Divenire Magazine

4) Ho un tumore. Ma non sono malata.

Ero arrivato tardi. Mi ero fermato a mangiare un gelato. Tu mi aspettavi giù in strada, già perché la visita era stata veloce. Che è tutto dire. Sei salita in macchina e hai detto così, semplicemente: “Ho un tumore”. E neanche piangevi, mentre a me è partita in testa quella canzone “i migliori anni della nostra vita”, come una minaccia, che fossero finiti. Poi sembrava di dover fare tutto di corsa, le analisi, il ricovero, imploravamo di far presto con mille telefonate. Continua a Leggere 4) Ho un tumore. Ma non sono malata.