Rancore e desiderio di vendetta. Come uscire da questo circolo vizioso?

Dato che tutti i posti erano già occupati, ci siamo seduti Dalla parte del torto. Bertold Brecht Francesco arriva al gruppo con un viso grigio e si siede con un atteggiamento di forte distacco. “Francesco”, dice Rosanna un membro del gruppo di psicoterapia, “sembri arrivare dalla terapia intensiva. Sembri in stato di shock”. “Per certi versi è così”, risponde Francesco, “sto davvero male. Non dormo … Continua a Leggere Rancore e desiderio di vendetta. Come uscire da questo circolo vizioso?

Sogni: immagini dal profondo. Regali dell’anima.

sogni sono come le conchiglie che il mare ha depositato sulla riva. Bisogna raccoglierle e ascoltare la loro voce.   R. Battaglia. Torno dalle vacanze dopo un mese di interruzione del percorso terapeutico con i pazienti. “Come sono andati i sogni?” chiedo verso la metà del colloquio dopo un’introduzione che Mattia mi fa sulle sue vacanze estive e sugli ultimi avvenimenti che desiderava condividere con … Continua a Leggere Sogni: immagini dal profondo. Regali dell’anima.

Adolescenti con cervello e cuore sconnessi: quando intelligenza ed emozioni seguono strade differenti.

Non esistono emozioni senza pensiero e non esiste pensiero senza emozioni. Ormai sempre più di frequente mi capita di incontrare adolescenti e preadolescenti portatori di un vissuto di insofferenza, frustrazione ed insoddisfazione cronico nei confronti della vita, come se già, alla loro giovane età, avessero smesso di sognare, sperare e desiderare, rinunciando a farsi trasportare da quel moto di curiosità ed entusiasmo quasi onnipotente nei … Continua a Leggere Adolescenti con cervello e cuore sconnessi: quando intelligenza ed emozioni seguono strade differenti.

Sentirsi…bene: il senso delle classi di esercizi di bioenergetica.

1. sentire Una classe di esercizi di bioenergetica è innanzitutto un momento da dedicare a se stessi e al proprio benessere. Un regalo non scontato da fare a noi stessi e al nostro corpo, un’oasi dall’ottica del fare e dell’apparire. Un conduttore guida un gruppo di persone nell’esecuzione di alcuni esercizi volti a sciogliere e rilassare le tensioni muscolari. Oltre a questo, gli obiettivi degli … Continua a Leggere Sentirsi…bene: il senso delle classi di esercizi di bioenergetica.

Il piacere di non aver piacere. Disturbi alimentari e sessualità.

Ogni volta che alimentiamo l’anima, è garantita una crescita. Estés Pinkola “Dovrei fare a pezzi la suora che c’è in me. In adolescenza avevo chiesto alle suore se facevo peccato a fare sesso. Poi ho avuto una bella pensata: facciamo che io non sento il mio corpo, così tu provi piacere ed io anche nel non provarlo. In più non faccio peccato”, riflette Giorgia ad … Continua a Leggere Il piacere di non aver piacere. Disturbi alimentari e sessualità.

D’amore e di mito

Sono canzoni poco consistenti insomma canzoni come me che non faccio più ragionamenti che voglio solo sensazioni solo sentimenti e una tazzina di caffè Canzoni che parlano d’amore perché alla fine, dai, di che altro vuoi parlare? Brunori Sas – Canzone contro la paura La parola Mito deriva dal greco “mythos” e significa parola, ed indica un racconto, una narrazione. In particolare esso ci porta … Continua a Leggere D’amore e di mito

La nostra casa è il nostro corpo: due parole sull’analisi bioenergetica.

One’s home is one’s body. Alexander Lowen L’analisi bioenergetica è una psicoterapia a mediazione corporea. Questo significa che, oltre alla parola, in terapia vengono proposti particolari esercizi corporei. Il processo di cambiamento, quindi, coinvolge la persona in tutta la sua unità psicofisica, e ha lo scopo di favorire e accrescere l’essere e il Sé, il nucleo più autentico dell’individuo. Nel ristabilire la naturale mobilità ed … Continua a Leggere La nostra casa è il nostro corpo: due parole sull’analisi bioenergetica.

Quando dietro una difficoltà scolastica c’è un’esperienza traumatica.

“Samuel, so che a volte è faticoso toccare certi argomenti, ma quello che ti succede mi incuriosisce molto e penso sia importante esplorarlo un po’. Vorrei capire insieme a te in che occasione, per la prima volta, ti è successo di associare una parte del corpo a un grosso spavento. Sono qui con te in questa esplorazione, se dovessi incominciare a provare un forte disagio … Continua a Leggere Quando dietro una difficoltà scolastica c’è un’esperienza traumatica.

A volte i “no” si trasformano in “sì”

Una donna entra in classe e mi dice: “Sono qui perché un’amica non fa che parlarmi della Soul Motion e non ne potevo più di sentirla, ma io non amo muovermi, non mi piace sudare, non mi interessano le cose spirituali e non amo interagire con gli altri”. “Quanti motivi per NON venire. Eppure sei qui. Balla con tutto questo”. Durante la lezione, la vedo … Continua a Leggere A volte i “no” si trasformano in “sì”

Se i tuoi denti parlassero? Aggressività e crisi di coppia - Divenire Magazine

Se i tuoi denti parlassero? Aggressività e crisi di coppia.

Giovedì ore 18.30 “ Ma non è così! Ti sbagli come sempre Diego. Mio padre non crea disturbo, è anziano lo sai. E poi guarda la tua famiglia. Sta bene dov’è: al cimitero! Non mi ha mai sopportato. E tu non mi hai mai difeso”! Esordisce Adriana rivolgendosi al marito seduto accanto, curvo su se stesso. “Dottoressa glielo può dire lei che deve andare a … Continua a Leggere Se i tuoi denti parlassero? Aggressività e crisi di coppia.