Se me ne vado - Divenire Magazine

“Se me ne vado, crolla tutto”. Le chiavi di volta dei sistemi familiari

Reading Time: 2 minutes In architettura, una chiave di volta è una pietra posta al vertice di un arco. La sua forma a trapezio, fa in modo che si incastri fra le due metà della volta e che scarichi il peso di tutto ciò che sta sopra sui due pilastri o sulle due colonne e quindi a terra. Se potessimo levare una chiave di volta, probabilmente tutto l’edificio o … Continua a Leggere “Se me ne vado, crolla tutto”. Le chiavi di volta dei sistemi familiari

Quando tutto questo finirà

Reading Time: 2 minutes In stercore invenitur Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior (Fabrizio de André – Bocca di Rosa) The only way out is down (Alexander Lowen) Improvvisamente, tutto è cambiato. Forse non così improvvisamente, ma sicuramente in maniera molto rapida, abbiamo dovuto cambiare in maniera imprevista. Una malattia, parzialmente sottovalutata, è arrivata fino a noi, nel produttivo Nord Italia, costringendoci a rallentare o … Continua a Leggere Quando tutto questo finirà

Il buco nero al centro della nostra galassia emotiva.

Reading Time: 2 minutes Come tutto gira intorno a un dolore Una volta – ero ancora uno studente universitario pendolare – sul treno del ritorno, ascoltai mezzo addormentato una ragazza che descriveva a un’amica l’oggetto della sua tesi di laurea: il buco nero che sta al centro della nostra galassia. Allora non ne sapevo nulla, ma la cosa mi colpì nel profondo e evidentemente lasciò una traccia nei miei … Continua a Leggere Il buco nero al centro della nostra galassia emotiva.

Auspici di Innocenza

Reading Time: 3 minutes Il corpo, il trauma, il gioco e tornare bambini “To see a world in a grain of sand And a heaven in a wild flower, Hold infinity in the palm of your hand, And eternity in an hour.” William Blake – Auguries of Innocence Qualcuno, entrando nella stanza del Gioco della Sabbia, vedendo tutte le statuine sugli scaffali, mi ha chiesto: “Ma…sono i tuoi giochi … Continua a Leggere Auspici di Innocenza

Ripetizioni_la_vita_e_le_sue_bocciature

Ripetizioni. La vita e le sue bocciature

Reading Time: < 1 minute Immaginiamo uno studente, bravissimo in matematica ma carente in italiano. A causa delle continue insufficienze viene “rimandato a settembre” e quindi prende delle ripetizioni. Magari a lui non interessa scrivere bei temi sulle tracce proposte dal professore, che magari trova noiose, tuttavia le abilità sviluppate grazie a queste ripetizioni gli possono essere utili in molte altre occasioni: scrivere lettere d’amore piuttosto che racconti di fantascienza. … Continua a Leggere Ripetizioni. La vita e le sue bocciature

Contatto a tempo determinato. Il precariato affettivo

Reading Time: < 1 minute Nasciamo e cresciamo con la promessa e il diritto di ricevere amore incondizionato. Dai nostri genitori innanzitutto e dai nostri partner poi. Da un punto di vista psico-corporeo, questo si traduce primariamente in un contatto emotivo reale, fisico e profondo, fra madre e bambino. Abbracci, carezze, quello che si definisce holding, il “tenere, sorreggere” forniscono le basi del futuro grounding – il radicamento, il contatto … Continua a Leggere Contatto a tempo determinato. Il precariato affettivo

Preparare lo zaino. Pesi che bloccano e pesi utili per viaggiare

Reading Time: 2 minutes Chi viaggia a piedi, impara presto, sulla propria pelle (e sulle proprie spalle) l’importanza di decidere bene cosa mettere nello zaino. Nonostante faccia e organizzi viaggi a piedi da alcuni anni, c’è sempre qualcosa che mi porto sul groppone e non utilizzo, e qualcosa che, invece, dimentico a casa e mi avrebbe fatto comodo. Il viaggio a piedi ben si presta a essere usato come … Continua a Leggere Preparare lo zaino. Pesi che bloccano e pesi utili per viaggiare

L’ora dei fantasmi. Gli ospiti non invitati nella terapia.

Reading Time: < 1 minute Non siamo soli, nelle nostre relazioni. Non siamo solo con il partner, ma siamo anche con i suoi e, soprattutto i nostri fantasmi. Fantasmi che vengono dalle nostre famiglie e dalle nostre relazioni passate, ma anche da episodi della relazione attuale. Per questo può capitare che l’ora di terapia (di coppia, ma anche individuale), diventi l’ora dei fantasmi, in cui, oltre alle persone fisicamente presenti … Continua a Leggere L’ora dei fantasmi. Gli ospiti non invitati nella terapia.

Lo zoppo impara a camminare. L’abitudine alla paura.

Reading Time: < 1 minute Da ragazzo andavo spesso a camminare in montagna con mio padre. Una volta, probabilmente, avevamo esagerato con lo sforzo e i muscoli di una gamba mi hanno fatto male per alcuni giorni, costringendomi a zoppicare leggermente. Fin qui, nulla di straordinario. La cosa singolare, che ancora ricordo vivamente, fu che, passato il dolore, lo zoppicare era continuato per alcuni giorni: il mio corpo si era … Continua a Leggere Lo zoppo impara a camminare. L’abitudine alla paura.

Il criceto e la ruota. Dal pensiero ricorsivo al pensiero corsivo.

Reading Time: 2 minutes Qualche volta il pensiero ci frega. E ci pare drammatico, dato che, nella nostra cultura, diamo una primaria importanza a questa funzione. Ci frega impallandosi, come un vecchio computer, e inizia a girare intorno allo stesso concetto in circoli viziosi che sembrano infiniti e da cui sembra impossibile uscirne. Come un criceto in una gabbia, che può correre solo nella ruota, facendo una gran fatica … Continua a Leggere Il criceto e la ruota. Dal pensiero ricorsivo al pensiero corsivo.