fiducia-ai tempi. del-covid-Divenire Magazine

La fiducia: la base delle nostre relazioni

Reading Time: 2 minutes Il concetto di fiducia pone le sue basi nell’infanzia e nel rapporto che le figure di accudimento hanno saputo creare con noi.  Aver sperimentato un attaccamento sicuro può rappresentare quella base solida su cui poi si costruiscono tutte le relazioni. In questo particolare momento storico, gli accadimenti legati al Covid hanno messo drasticamente in luce le fragilità di molte relazioni evidenziando crepe e fratture presenti … Continua a Leggere La fiducia: la base delle nostre relazioni

Stare con sé stessi ai tempi del coronavirus

Reading Time: 2 minutes La solitudine ci accompagna per tutta la vita e rappresenta uno stato interiore che cerchiamo più o meno consapevolmente di sfuggire, anche se, prima o poi, la vita stessa ci porta a vivere momenti e situazioni in cui siamo costretti a fermarci e a guardarla in faccia. La solitudine può essere vissuta anche se ci troviamo a contatto con gli altri e in questi casi … Continua a Leggere Stare con sé stessi ai tempi del coronavirus

gambling

La fragilità della famiglia con un giocatore patologico nel periodo COVID

Reading Time: 3 minutes L’arrivo inaspettato e certamente non gradito di questa pandemia, ci ha portato a dover ridefinire nuovi equilibri in famiglia, al lavoro, con gli amici e anche nel rapporto con noi stessi. Se tutti noi siamo direttamente esposti alle conseguenze dell’emergenza socio-sanitaria, è anche vero che ogni persona possiede risorse sociali e strategie personali differenti per gestire al meglio l’attuale difficoltà. Da qualche mese, stiamo tutti … Continua a Leggere La fragilità della famiglia con un giocatore patologico nel periodo COVID

insostenibileleggerezzadellessere

L’insostenibile Leggerezza dell’Essere

Reading Time: 3 minutes L’azzurro degli occhi di G. non si può dimenticare. I suoi sono occhi grandi, celesti, chiarissimi. E’ tutto ciò che ha di vivo. Distogliere lo sguardo da quegli occhi significa incontrare la cornice scavata e giallognola del volto in cui sono inseriti. G. arriva all’ambulatorio per i disturbi del comportamento alimentare in uno stato di grave malnutrizione. La diagnosi si fa con gli occhi. E’ … Continua a Leggere L’insostenibile Leggerezza dell’Essere

Si salvi chi può, terapeuta compreso - Divenire Magazine

Ciò che non controlli, ti sta insegnando a lasciare andare

Reading Time: 4 minutes La psicosomatica delle emorroidi Gli alberi d’autunno ci insegnano qualcosa di prezioso… come lasciare andare le cose. (Anonimo). Innanzitutto, c’è un’importante precisazione che è doveroso fare: tutti hanno le emorroidi. Si tratta, molto semplicemente, di vene situate al livello del retto e dell’ano. Le emorroidi, dal greco haîma, “sangue” e rhéó, “scorrere”, sono vene molto elastiche, esattamente come tutte le altre vene del corpo umano; … Continua a Leggere Ciò che non controlli, ti sta insegnando a lasciare andare

Quando il panico parla dei nostri desideri

Reading Time: 4 minutes Chi non ha mai avuto voglia di mollare tutto (famiglia, lavoro, le certezze del quotidiano…) per ricominciare una nuova vita fuggendo da una realtà diventata troppo stretta se non insostenibile! Un bel colpo di spugna, per mettere fine immediata ad un’esistenza frustrante, è un desiderio comprensibile che ci viene quando la vita si fa difficile, quando la sofferenza è alta, quando ci sentiamo con le … Continua a Leggere Quando il panico parla dei nostri desideri

occhi_specchio_anima

Gli occhi, specchio dell’anima

Reading Time: 3 minutes Gli occhi rappresentano quell’organo di senso attraverso cui il bambino, tramite la relazione con gli occhi della madre, costruisce le basi della sua futura identità. Questo meccanismo di rispecchiamento del Sé del bambino in quello della madre viene ben spiegato dal noto psicoanalista Winnicott che lo definisce come la capacità della madre di accogliere l’emotività che il bambino gli trasmette attraverso la sua espressione facciale, … Continua a Leggere Gli occhi, specchio dell’anima

funzione_depurativa_fegato

Valutare e scegliere. Le ricadute sul nostro fegato.

Reading Time: 4 minutes “Cuore e cervello potrebbero anche trovare un accordo, ma chi glielo spiega poi al fegato?” (Anonimo) Il mito racconta che Prometeo inganna Zeus, a favore degli uomini, facendo in modo che questi, durante un solenne sacrificio, scelga per sé la parte peggiore, le ossa di un bue, riservando la parte migliore agli uomini. Per questo Zeus viene preso da un grande rancore verso Prometeo e … Continua a Leggere Valutare e scegliere. Le ricadute sul nostro fegato.

In dialogo con il corpo. - Divenire Magazine

Cos’è quello che sento? Alfabetizzazione emotiva

Reading Time: 2 minutes Spesso succede che le persone non abbiano chiaro il proprio vissuto, che viene spesso identificato con un generale senso di malessere o di stress. Eppure, al di là del mero esercizio intellettuale di etichettare le nostre emozioni, capire ciò che ci accade è fondamentale per capire chi siamo, cosa vogliamo, e che cosa è meglio per noi. Ecco un esempio. Tiziana mi racconta che, rispetto … Continua a Leggere Cos’è quello che sento? Alfabetizzazione emotiva

Il ritmo della vita che alza il volume: la tachicardia.

Reading Time: 3 minutes Ogni battito del cuore un suono, una possibilità, una valigia che parte per chissà dove. (Fabrizio Caramagna) Quando vedo Samanta per la prima volta nel mio studio è spaventata. Alta e magra. Abiti neri che risaltano la pelle bianca. Quando i pazienti arrivano all’ambulatorio di psicosomatica, sanno già che una della prime cose di cui dovranno parlare è il loro disturbo. È l’urgenza la cui … Continua a Leggere Il ritmo della vita che alza il volume: la tachicardia.