Tristezza che scioglie i nodi

Elogio di un’emozione spesso temuta e allontanata. Difficile, per il comune pensare, non collocare la tristezza tra le emozioni sgradite. Il principio base di un pensiero più “psico” è quello che di emozioni negative non ne esistano. Sono tutte segnali utili del nostro corpo e, quando autentiche, ci permettono di condurre una vita sana, naturale e coinvolgente. Eppure rimane sempre molto difficile trovare una collocazione … Continua a Leggere Tristezza che scioglie i nodi

Destreggiarsi tra le culture familiari: la sfida eroica verso la propria unicità.

Lo spunto per questo scritto mi arriva dalla psicologia transculturale. Tutto è cominciato con una battuta durante una formazione su questa branca della psicologia. Diversità, culture lontane, lingue diverse, integrazione. Ad un certo punto mi è “scappato” un intervento divertito: “A volte anche alcuni miei amici, solo avendo genitori del sud Italia, mi sembra vengano da una cultura lontanissima”. Volendo essere precisi, anche alcuni con … Continua a Leggere Destreggiarsi tra le culture familiari: la sfida eroica verso la propria unicità.

Il criceto e la ruota. Dal pensiero ricorsivo al pensiero corsivo.

Qualche volta il pensiero ci frega. E ci pare drammatico, dato che, nella nostra cultura, diamo una primaria importanza a questa funzione. Ci frega impallandosi, come un vecchio computer, e inizia a girare intorno allo stesso concetto in circoli viziosi che sembrano infiniti e da cui sembra impossibile uscirne. Come un criceto in una gabbia, che può correre solo nella ruota, facendo una gran fatica … Continua a Leggere Il criceto e la ruota. Dal pensiero ricorsivo al pensiero corsivo.